N90301 Gestione dei Processi Logistico Produttivi

Scuola di Ingegneria Industriale
Scheda Insegnamento
Anno Accademico 2018/19 Annuale

foto
Docente TitolareTommaso Rossi
E-mailtrossi@liuc.it
UfficioEdificio Torre Piano Terra
Telefono0331 572388

Obiettivi di apprendimento attesi

Alla fine del corso lo studente sarà in grado di:

  • misurare le prestazioni  di efficienza e di efficacia di un sistema produttivo;
  • scegliere la mogliore alternativa d'investimento in produzione guardando alle sole voci di ricavo e di costo significative;
  • calcolare il costo variabile unitario di produzione nel caso di processi produttivi complessi caratterizzati da scarti;
  • formulare una previsione di vendita;
  • formulare un piano aggregato di produzione;
  • formulare un piano MRP o dare le specifiche a chi di dovere per sviluppare uno strumento di supporto alle generazione dei piano operativi;
  • dimensionare un sistema di movimentazione;
  • progettare un sistema di stoccaggio;
  • pianificare un sistema di trasporto merci.

 

Risultati di apprendimento attesi

Contenuti dell’insegnamento

La parte di produzione del corso si propone di fornire una prima base di conoscenza sulle problematiche di esercizio degli impianti industriali e di dotare gli allievi delle conoscenze necessarie, da un lato, per individuare gli obiettivi competitivi di un sistema produttivo e, dall'altro, per orientare di conseguenza le vaire scelte che ne caratterizzano la gestione, nel rispetto dei vincoli di tipo tecnologico, impiantistico e finanziario imposti dal contesto. A tal fine nella parte di produzione vengono affrontati i seguenti temi:

  • introduzione ai sistemi produttivi e la loro classificazione;
  • le prestazioni dei sistemi produttivi;
  • i flussi di produzione;
  • i costi per le decisioni e il costo variabile di produzione;
  • introduzione alla pianificazione;
  • la previsione della domanda;
  • la pianficazione aaggregata;
  • la gestione dei materiali;
  • la programmazione operativa;
  • il just in time (tale tema cerrà trattato mediante im seminario esperienziale per la descrizione del quale si rimanda più avanti)

 

Nella parte di logistica vengono invece affrontati i seguenti temi:

  • le componenti del processo logistico;
  • le prestazioni logistiche, i KPI e il servizio logistico;
  • definizione delle tipologie di imballaggi e delle unità di carico;
  • le unità di carico pallettizate;
  • il rendimento volumetrico del packaging;
  • logistica trasporto e merci;
  • il trasporto su gomma e le caratteristiche del settore dell'autotrasporto in Italia;
  • l'analisi delle altre modalità di trasporto: Ferrovia, Mare, Aria, Intermodale;
  • i sistemi di movimentazione interna e criteri di progettazione;
  • tipologie e caratteristiche dei sistemi di stoccaggio;
  • criteri di allocazione delle merci (analisi ABC);
  • criteri di progettazione dei sistemi di stoccaggio;
  • analisi dei flussi fisici di magazzino;
  • dimensionamento statico: la progettazione del layout
  • dimensionamento dinamico: la progettazione del sistema di movimentazione;
  • il processo di allestimento degli ordini;
  • tipologie e caratteristiche dei sistemi di picking

Metodologia Didattica

Le motodologie didattiche utilizzate sia nella parte di Produzione sia in quella di Logistica del corso sono: lezioni tradizionali, esercitazioni numeriche e casi di studio.

Con riferimento a quest'ultima metodologia, gli studenti devono presentarsi in aula avendo già letto il testo del caso e devono partecipare attivamente alla discussione del caso stesso guidata dal docente.

Anche per quel riguarda le lezioni tradizionali e le esercitazioni numeriche è richiesta una forte interattività agli studenti che non devono semplicemente ascoltare ciò che dice il docente ma raccogliere i suoi stimoli e prendere parte al confronto che da questi potrebbe emergere.

Gli studenti sono anche responsabili di consultare regolarmente il sito del corso di Gestione dei Processi Logistico Produttivi su my.liuc.it dove verranno caricati i testi dei casi di studio e degli esercizi numerici.

Modalità con cui viene accertata l’effettiva acquisizione dei risultati di apprendimento.

La modalità di valutazione consiste in un esame scritto nel quale agli studenti sarà richiesto di affrontare sia esercizi numerici, sia domande teoriche a risposta aperta.

 


Per accedere al syllabus completo entrate nel selfservice studenti